Lenticchie

In un angolo, congelata, sto disperatamente cercando una ricetta per la minestra di lenticchie decente, invano.

La prima volta che ho mangiato questo legume, ero incinta del primo figlio e l’ostetrica che mi seguiva insisteva dicendo che dovevo mangiare lenticchie che contenevano ferro.

Un giorno decisi di accontentarla.

Eravamo in macchina, io e mio marito, nello svincolo di Imola dalle parti dell’ospedale nuovo, quando gli chiesi se potesse fermarsi un secondo.

Mi guardò perplesso e accostò. Io aprii la portiera, vomitai tutte le lenticchie, richiusi e ripartimmo.

Qualche anno dopo provai a rimangiarle e scoprii che non erano niente male.

Adesso è freddo, molto freddo. Potrei accendere il camino, anziché scrivere stupidate nel blog, e invece me ne sto qui, a ragionare su una buona minestra di lenticchie che non trovo.

Ma qualcuno sa come si fa?!

Share this nice post:

3 comments on this post.
  1. polly:

    a me le lenticchie piacciono in umido, con il curry…so fare la minestra ai fagioli ma quella di lenticchie non ho mai provato…

  2. Giovane Mamma:

    Ciao, durante la gravidanza mia mamma mi diceva sempre di mangiare le lenticchie. Ci ho provato diverse volte. Mia mamma me le faceva in umido, aveva anche provato a farmi una vellutata, una sorta di passato di lenticchie, ma niente da fare. Non riuscivo proprio a mangiarle.

  3. Mamma Fra:

    Ciao, vorrei consigliarvi la pasta con le lenticchie oppure le lenticchie in umido. Sono dei piatti davvero squisiti. Io li mangio spesso!

Leave a comment





CommentLuv badge