Archivi

Argomenti

*Il Supermarket degli Uomini*

in costruzione

AAA cercasi assunzione di responsabilità, anche di seconda mano. Ovvero: quanto dobbiamo aspettare prima che l’arrampicata sugli specchi diventi disciplina olimpica?

Non so se ve ne siete accorti, io sì, fatto sta che nessuno (se non rare eccezioni) ammette di aver sbagliato e (caso ancora più remoto) chiede scusa.

Credo che la tendenza a negare l’evidenza/ scaricare la colpa su altri sia intrinseca nel DNA umano.

Ma partiamo dal principio.
Sì, partiamo proprio da Adamo ed Eva.
La storia la conosciamo tutti, forse quello che non abbiamo mai notato è che nessuno dei due pronuncia la fatidica frase “Ho fatto una boiata colossale, scusa.” ma si prodigano in un roccambolesco scaricabarile che, tramandandosi di generazione in generazione è di un’attualità pazzesca.

Non è colpa mia, è stata Eva.
Non è colpa mia, è stato il serpente.

Oggi possiamo ritrovare le stesse parole in “Non è colpa mia se l’ho violentata, è lei che mette la gonna troppo corta”
E ancora “Non è colpa mia se ho rubato, lo fanno tutti”
Con le dirette derivazioni: “Non è come sembra” “È tutta una montatura per danneggiarmi” “Non ci vedo nulla di male” “Era consenziente” “Chiedo la perizia psichiatrica” eccetera eccetera eccetera.

Lo sentite anche voi questo stridìo?

Basterebbe solo un “Ho fatto una sciocchezza, scusate” per salvare il salvabile.

Se si è nel torto, perché continuare a insistere del contrario?
Credo che se chi sbaglia dicesse la verità sinceramente, ammettendo le proprie miserie che SONO COMUNI A TUTTI GLI ESSERI UMANI, le cose (se risolvibili) starebbero in maniera diversa, un po’ in tutti i campi.
E comunque: le debolezze umane NON SONO UNA GIUSTIFICAZIONE per un comportamento scorretto, ma ammettere i propri errori sono un piccolo primo passo.
Il secondo è il pentimento sincero, seguito dal desiderio di rimediare in qualche modo.

Ma forse chiedo troppo.

Share this nice post:

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

CommentLuv badge