Archivi

Argomenti

*Il Supermarket degli Uomini*

in costruzione

Referendum

In Italia ci stiamo preparando ai referendum sulla privatizzazione dell’acqua, sul legittimo impedimento e sul nucleare (commenti frequenti che ho sentito quando mi azzardavo a chiedere cosa ne pensavano i miei conoscenti: “Referendum? Quale referendum?” oppure: “Ma l’acqua non è già privata? Pago pure la bolletta ad una s.p.a.!” e anche “Nucleare? Ma abbiamo poi già detto no nell’87? Cos’è che non è chiaro nella lettera n e nella o?”. Risultato stimato: fallimento come succede da molti anni a questa parte).

Questi sono i quesiti:

Le denominazioni sintetiche, formulate dall’Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte Suprema di Cassazione, in relazione a ciascuno dei quattro quesiti referendari dichiarati ammissibili:

  • a) referendum popolare n. 1
    Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica. Abrogazione;
  • b) referendum popolare n. 2
    Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma;
  • c) referendum popolare n. 3
    Nuove centrali per la produzione di energia nucleare. Abrogazione parziale di norme;
  • d) referendum popolare n. 4
    Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, quale risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte Costituzionale.

Capito qualcosa?

Share this nice post:

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

CommentLuv badge