Archivi

Argomenti

*Il Supermarket degli Uomini*

in costruzione

Piccoli militanti crescono: ovvero l’affascinante viaggio della sottoscritta a Politicopoli (capitolo III)

Avvertenza: prima di leggere questo post leggetevi questo e questo.

Se la memoria non mi inganna, il primo approccio con un militante politico lo ebbi alle elementari. Immaginatevi la scena: la maestra ci aveva appena annunciato che saremmo stati a casa in occasioni della trasformazione in seggio elettorale della nostra classe. Erano le comunali, si [...]

Una femminista alle elementari: Ovvero l’affascinante viaggio della sottoscritta a Politicopoli (capitolo II)

Avvertenze: prima di leggere questo post leggetevi quest’altro se non l’avete fatto ancora.

Bene, eravamo rimasti alla scoperta delle disuguaglianze sociali scoperte alla scuola materna; alle elementari scoprì che esistevano le discriminazioni su base sessuale e mi ritrovai ad essere una baby femminista senza sapere che esistesse il femminismo.

Il problema nacque dalla lista degli [...]

Babbo Natale è rosso ma non comunista. Ovvero l’affascinante viaggio della sottoscritta a Politicopoli (capitolo I)

Credo che il primo incontro/scontro con la politica ed il suo roboante mondo dorato (per chi ci sa fare) lo debba a Babbo Natale, immaginario vecchietto dalle mille sfacettature.

Orbene, quando frequentavo la scuola materna ricordo che insieme all’amichetta del momento avevo fatto oggetto di culto una tal bambola chiamata “Schicchera“  (la mia preferita era [...]